La cantina #17: The Flies, Long John Hunter, London’s Burning, D.L.I.M.C.

 

Torniamo in cantina a tutta con una puntata spumeggiante!

In copertina i The Flies, formazione capitolina attiva tra la fine degli anni ’80 re l’inizio dei ’90 del tempo che fu. L’anno scorso Hellnation Records ha ristampato tutto il materiale in un bel cd digipack. E loro sono tornati insieme.
Retrospettiva per Long John Hunter che, stregato da B.B.King, diventa il re del rhythm’n blues del Sud Ovest degli Stati Uniti.
Da Londra arrivano pillole di psichedelia e in generale grande musica. come sempre il nostro Roberto Calabrò è in grandissima forma!
Il Tape in della settimana pesca nel sottobosco statunitense, precisamente nello stato dell’Indiana. Una cassetta e due brani, è quanto sappiamo dei D.L.I.M.C.
Buon ascolto!
DEL SHANNON – MOVE IT ON OVER
THE FLIES – BLACK STARS
THE FLIES – WRONG SUNSET
THE FLIES – SHOUT AT YOUR DOLL

TAV FALCO – RUMBETTA

BACK TO THE ROOTS
LONG JOHN HUNTER – El Paso Rock
LONG JOHN HUNTER – I don’t care
LONG JOHN HUNTER – Betty Lou
LONG JOHN HUNTER – OLD RED

LONDON’S BURNING
VINTAGE TROUBLE – YOU BETTER BELIEVE IT
KALEIDOSCOPE – DIVE INTO YESTERDAY

TAPE IN
DLIMC – MY BABY IS A BATTERY

JOHN LEE HOOKER – ONE SCOTCH ONE BOURBON ONE BEER