La cantina #8: Gino and the Goons, Kim Fowley, London’s Burning, Shotgun Boogie New Orleans

cantina 8

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Torniamo in diretta con una puntata ad alto tasso adrenalinico!
Si parte con una copertina super lo-fi: Gino and the Goons, 8 tracce di punk tirato per il loro ultimo lavoro in studio, intitolato “Shake it!”
Primo collegamento telefonico con Londra: il nostro inviato ci racconta emozioni rock’n’roll d’Oltremanica! Da mostre fotografiche sull’underground newyorchese degli anni ’70 alle ultime uscite discografiche. Perle in anteprima per la cantina!
Nel “Back to the roost” un doveroso omaggio a Kim Fowley, scomparso da pochi giorni. Tre pezzi non sono sufficienti, ma in qualche maniera ne tratteggiano in minima parte la personalità.
Chiudiamo con un collegamento telefonico da brividi con New Orleans. Un gradito ritorno, a cui seguiranno altri! Dall’altro capo del telefono Michele, tecnico del suono italiano in giro per la città a catturarne l’anima e i suoni.
EASYBEATS – FRIDAY ON MY MIND

GINO AND THE GOONS – Got the skinny
GINO AND THE GOONS – I like it like that
GINO AND THE GOONS – Sex, drugs & paranoia

LORD KITCHENER – LOVE IN THE CEMETERY

LONDON’S BURNING
BLONDIE – HANGIN ON THE TELEPHONE
KITTY DAISY AND LEWIS – WHENEVER YOU SEE ME

BACK TO THE ROOTS
KIM FOWLEY – Bubblegum
KIM FOWLEY – The trip
KIM FOWLEY – Long live rock’n’roll

SHOTGUN BOOGIE NEW ORLEANS
LUKE WINSLOW KING – LOUISIANA BLUES
CREEDENCE CLEARWATER REVIVAL – BORN ON THE BAYOU