La cantina del rock #7: Chronics, Plutonium Baby, Jay Reatard, London’s Burning, Coneheads

cantina 7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un altro lunedì da beoni in cantina: grande musica, vino, chiacchiere e un’ora di trasmissione – questa volta poco più – che corre velocissima. Cominciamo con i Chronics, sabato 17 sul palco del Trenta Formiche di Roma assieme ai Plutonium Baby, in una serata organizzata dalla Cantina del Rock!
E’ il 12 gennaio, quinto anniversario della morte di Jay Reatard e decidiamo di omaggiarlo con due canzoni della sua sterminata produzione discografica. Cristo quanto ci manchi, Jay!
In cantina un gradito ritorno! La linea di comunicazione è debole, ma l’attitudine è di puro rock’n’roll! Al telefono c’è Roberto Calabrò, il nostro inviato speciale da Londra, a raccontarci vicende e personaggi dell’underground Oltremanica.
Andiamo avanti con un Tape In dedicato ai Coneheads dall’Indiana e alla loro bella cassettina e chiudiamo con gli Spacemen 3 immersi nella psichedelia degli Elevators!
Buon ascolto

LA SCALETTA

SONICS – DON’T BE AFRAID OF THE DARK
CHRONICS – GO ON
CHRONICS – I THROW MY LIFE AWAY
CHRONICS – SHE DON’T KNOW WHY I’M HERE
PLUTONIUM BABY – FIST OF ZEN

JAY REATARD (DISTRUCTION UNIT) – DEATH TO THE OLD FLESH
JAY REATARD (NERVOUS PATTERNS) – NO CONTROL

LONDON’S BURNING
NEW CHRISTS – THE GOLDEN STREET
RICKY C QUARTET – ROCK THE BOAT
LOS PEPES – I JUST DON’T KNOW
KING GIZZARD AND THE LIZARD WIZARD – I’M IN YOUR MIND

TAPE IN
THE CONEHEADS – WAY THINGS AM

SPACEMEN 3 – ROLLERCOASTER